Love In Franciacorta francesca-riccardo-andre-069

Abiti da sposa vintage – Love In Franciacorta

Gli abiti da sposa vintage

Il vintage viene considerato uno stile “senza tempo” e gli stilisti propongono costantemente richiami al passato con abiti da sposa vintage, per riprendere la storia della moda.

Sicuramente gli abiti da sposa vintage richiedono un’attenzione particolare.

Bisogna prestare attanzione, ad esempio, all’acconciatura, agli accessori quali le scarpe (che dovrebbero essere in sintonia con l’epoca di ispirazione) e all’immancabile  bouquet della sposa.

La scelta del “vintage” è come aprire il baule della propria nonna e riportare alla luce l’incanto dello stile di quasi un secolo fa.

Tessuti leggeri come il pizzo chantilly, il tulle, il voile di seta, il crêpe georgette e il mikado, così tipici e rappresentativi di uno stile che ha fatto la storia nel secolo scorso.

Gli stilisti non potevano non riproporre questi stili, chiaramente adattandoli alle tendenze odierne.

Future spose, vi sentite più vintage anni Venti, anni Cinquanta o anni Settanta?

In base all’epoca, care donne prossime alle nozze in Franciacorta, potreste trovare abiti da sposa vintage anni Venti semplici, con taglio a sottoveste.

Come prima impressione potrebbero sembrarvi troppo “castigati” ma in realtà, con i loro pizzi e merletti e grazie alle loro linee sartoriali pulite vi renderanno delle vere dive.

Questi abiti da sposa hanno inoltre un’ottima vestibilità per ogni tipo di corporatura

Altri vestiti da sposa vintage di ispirazione anni Venti sono quelli a sottoveste in seta opaca, dai toni “nude”.

Oppure quale donna non ricorda il classico modello “charleston”, per intenderci nello stile Grande Gatsby, interamente ricamato con perline scintillanti.

Vengono riproposti anche freschi  abiti da sposa corti, dall’anima chiaramente anni Cinquanta, con sottogonne in tulle che creano volume al taglio a campana della gonna.

Se siete invece alla ricerca di qualcosa di più “bohémien”, prendete in considerazione abiti da sposa vintage in pizzo non eccessivamente rigido, o in seta morbid. Richiamerete così lo stile anni Settanta.

Gli abiti da sposa vintage nel dettaglio

Una costante degli abiti da sposa vintage sono le maniche corte o a tre quarti, accompagnate da avvolgenti stole per la stagione invernale o bolerini per l’estate.

Le scollature invece sono spesso rotonde e a barchetta, in alternativa ai classici scolli a V.

Il bello di indossare un vestito da sposa vintage è che i dettagli potrebbero davvero essere ripescati nei ricordi di famiglia.

Orecchini con cammei, lunghe collane di perle, sandali gioiello, collarini in velluto e cerchietti con piume.

Ogni epoca poi ha il suo velo, a partire da quelli lunghi con le bordature in pizzo, alle velette applicate ed ai cappellini anni Cinquanta.

I colori dell’abito da sposa

Per quanto riguarda i colori dell’abito da sposa vintage si passa dalle nuances bianco panna, al beige, fino ad arrivare al rosa cipria.

Se però la vostra scelta ricadrà su abiti anni Settanta, nulla vi vieterà stampe floreali o tinte unite, anche le più sgargianti.

Siete state stimolate o incuriosite dal racconto sugli abiti da sposa vintage? Ci riaggiorniamo la prossima settimana per stili “alternativi”.

(To be continued…)